Akron University: scoperto un metodo per realizzare display infrangibili

Shatterproof Screens Could See Action In Future Smartphones

Un gruppo di scienziati della Akron University ha conseguito una scoperta che potrebbe avere un notevole impatto sul mercato, risolvendo uno dei più grossi inconvenienti presenti in tutti i dispositivi portatili. Ci riferiamo alla fragilità del display, ormai un fattore di vulnerabilità davvero consistente, data la quantità di dispositivi che ne sono provvisti (fotocamere, videocamere, smartphone, tablet, indossabili, eccetera). Da tempo di studiano soluzioni per rendere più resistenti gli schermi, ma fino ad ora nessuna tecnologia si è dimostrata completamente efficace.

I ricercatori della Akron hanno utilizzato un nuovo metodo: combinare uno strato trasparente di elettrodi con una superficie formata da polimeri. Al momento i rivestimenti dei pannelli touchscreen sono realizzati, normalmente, con ossido di indio e stagno, un materiale che tende a frantumarsi, se sottoposto alle giuste sollecitazioni. La nuova soluzione studiata, invece, non solo sarebbe più economica da produrre, ma garantirebbe, secondo gli scienziati, la possibilità di costruire schermi sostanzialmente infrangibili. Lo strato di elettrodi trasparente, combinato con i polimeri in superficie, conferisce all’insieme resistenza e persino flessibilità: nei test condotti il rivestimento è stato piegato ben 1.000 volte, senza subire alcun danno rilevante.

Al momento le fasi di test e sviluppo proseguono: non vi sono notizie su un possibile utilizzo commerciale.

Via | Ubergizmo

Post author

Inserisci un commento