[GDC 2014] Sony: svelato Project Morpheus, il visore VR per PlayStation 4

Project Morpheus

Durante la GDC 2014, Sony ha presentato ufficialmente il casco virtuale per PlayStation 4: Project Morpheus. L’accessorio VR è in piena fase di sviluppo e ancora lontano dall’essere messo in vendita. In questa sua fase, verrà sfruttato per raccogliere i feedback di videogiocatori ed esperti del settore.

Project Morpheus è stato svelato da Shuhei Yoshida durante il panel “Driving the Future of Innovation at Sony Computer Entertainment”, insieme a Richard Marks e Anton Mikhailov, volti noti del settore ricerca e sviluppo di Sony. Il progetto risale al 2010 ed ha subito già diverse evoluzioni.

Il casco, allo stato attuale, monta un doppio display da 1080p (1920xRGBx1080, 960xRGBx1080 per occhio) e 90 gradi di campo visivo, tracking assicurato da una frequenza di 1000Hz, 3 Meter Working Volume, rotazione completa a 360 gradi, tracking del movimento degli occhi, accelerometro e giroscopio, una potente CPU (i cui dettagli sono ignoti).

Lo schermo è un LCD da 5 pollici e l’headset si potrà interfacciare a PlayStation 4 via USB e HDMI. Non manca la presenza di casse stereo con l’audio che avvolgerà il giocatore grazie ad un sistema di virtual surround.

Molti i progetti legati a Project Morpheus, con tech demo di Thief di Square Enix, Mars Rover della NASA, EVE Valkyrie di CCP Games, The Castle and The Deep di Sony London Studio e numerosi altri lavori di Sony stessa.

Tra gli sviluppatori esterni interessati all’headset di Sony si segnalano Unity, Havok, Wwise, Gigantic, Autodesk Gameware, Criware, DDD, Silicon Studio, Epic Games, Bitsquid e Crytek.

Post author

Inserisci un commento